ZanettiBergamo-IgorGorgonzolaNovara 0-3

Match Review
news-single
26/12/2019

Alla Zanetti non riesce l’impresa di battere Novara per sperare di tornare all’ottavo posto ed entrare nella griglia dei quarti di Coppa Italia. Nel match che chiude il girone di andata, le piemontesi hanno la meglio in tre set.

A sorpresa c’è Vittoria Prandi in cabina di regia per la Zanetti, opposta a Malwina Smarzek. Al centro Laura Melandri e Rossella Olivotto, in banda Sara Loda e Annie Mitchem con il libero Imma Sirressi. Novara risponde con la palleggiatrice Hancock e l’opposto Brakocevic, le ex rossoblù Arrighetti, Vasileva e Courtney, il capitano Chirichella e il libero Sansonna.

L’avvio di gara è targato Novara, la Zanetti scivola a -5, Samara entra in gioco e la lenta risalita porta le rossoblù ad affiancare Novara sul 11-11 e al sorpasso sul 14-13. Il match già si infiamma, Bergamo risponde punto su punto agli attacchi di Vasileva e Brakocevic e con Melandri arriva il break del 17-15. Il ribaltone è dietro l’angolo ed è 17-18, ma il muro di Rossella Olivotto dice controsorpasso, 19-18. Il nuovo break della Zanetti arriva al 22-20 e di nuovo Novara risale e passa avanti. Smarzek firma il 23-23, risponde al muro di Brakocevic e annulla il primo set point, ma una doppia Vasileva va a segno e porta Novara sull’uno a zero.

Si riparte come a inizio match, di nuovo a -5. Loda dà il cambio a Mitchem sul 6-11, Van Ryk a Smarzek sul 9-14 e Mirkovic a Prandi sul 10-16. Van Ryk spezza l’incantesimo di Novara con l’11-17, poi Mirkovic fa ace e la Zanetti prova a scuotersi. Ma Vasileva è implacabile al pari di Chirichella e portano l’Igor Gorgonzola sul 2-0.

La Zanetti si rialza e si porta sul 3-0 con Prandi e Smarzek di nuovo in campo insieme a Loda e Samara e alle centrali Melandri e Olivotto. Il time out di Novara sul 5-1 per Bergamo rimette in corsa le piemontesi che risalgono e vanno 6-10. La Zanetti cambia diagonale, dentro Mirkovic e Van Ryk, subito dopo Mitchem prende il posto di Samara. Novara non cambia passo e continua ad allungare le distanze, ci vogliono Melandri in attacco e a muro e un ace di Van Ryk per passare dal 12-17 al 15-17. Non basta, perché l’Igor si spinge sul 16-20 e la reazione di Bergamo si ferma sul 20-25.

 

Zanetti Bergamo-Igor Gorgonzola Novara  0-3 (24-26, 16-25, 20-25)

Zanetti Bergamo: Smarzek 5, Imperiali n.e., Olivotto 10, Van Ryk 9, Sirressi (L), Prandi 3, Samara 4, Melandri 4, Mirkovic 2, Civitico, Loda 4, Mitchem 7. Allenatore: Fenoglio

Igor Gorgonzola Novara: Mlakar n.e., Brakocevic 12, Morello n.e., Napodano, Courtney 9, Piacentini n.e., Gorecka n.e., Di Iulio, Chirichella 11, Sansonna (L), Hancock 3, Arrighetti 6, Vasileva 14. All. Barbolini

Arbitri: Armando Simbari e Davide Prati

Note

Durata set: 29’, 24’, 30’

Spettatori: 1.434

Incasso: € 13.715

Battute Vincenti: Bergamo 4, Novara 3

Battute Sbagliate: Bergamo 6, Novara 3

Muri: Bergamo 5, Novara 11

Errori: Bergamo 20, Novara 10

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
bpm Silver Sponsor
Federal Vigilanza Silver Sponsor
GECH GECH Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
Immobiliare 2g Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
SEAS Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo

Installa l'app del Volley Bergamo: basta un click!
Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.