Zanetti Bergamo-Igor Novara 0-3

Match Review
news-single
23/12/2020

Finisce come da pronostico l’ultimo match del 2020 per la Zanetti: Novara fa sua la vittoria in tre set. Per le rossoblù non ci saranno altre sfide prima del 6 gennaio: la gara con la Delta Trentino, prevista per il 27 dicembre al Pala Agnelli è infatti rinviata a data da destinarsi.

 

LA GARA. I sestetti sono quelli annunciati. Bergamo conferma il 6+1 che ha portato al tie break il match con Casalmaggiore, con Johnson opposta a Valentin, Moretto e Dumancic al centro, Loda ed Enright a lato e il libero Fersino. Novara schiera in palleggio Hancock in diagonale con la ex Smarzek, Chirichella e Bonifacio al centro, le schiacciatrici Bosetti e Herbots e il libero Sansonna.

1° set_ La Zanetti tiene il gioco e resta agganciata alla Igor fino addirittura a sorpassarla con Johnson (14-13). Novara controsorpassa e si regala il break con Chirichella (16-18). Entrano Prandi e Lanier (17-18), ma l’ace di Herbots segna lo strappo (18-22) che porta Novara a chiudere (20-25).

2°set_ Le ospiti riprendono come avevano chiuso il primo parziale, con Zanette per Smarzek, la Zanetti cambia quando è a -6 (5-11): Lanier per Johnson e Mio Bertolo per Dumancic. Spazio anche a Marcon in seconda linea. Novara continua a condurre ma il muro di Valentin (8-15), l’attacco di Lanier (9-16) e quello di Moretto (10-17) tengono vivo il gioco. Si alternano i liberi Fersino e Faraone ed Enright firma il -5 (14-19), ma Novara preme sull’acceleratore e vola sullo 0-2 (18-25).

3° set_ Lanier prende il posto di Enright e la Zanetti prova a tenere acceso il match. Prandi si alterna in regia con Valentin (8-12), Lanier va a segno (9-15), Enright sostituisce Johnson (9-17) e di nuovo Lanier accorcia (10-17), ma l’ace di Populini (10-19) e la fast di Chirichella (13-21) sembrano spegnere le speranze rossoblù. Che si risvegliano con un doppio ace di Prandi (16-21) seguiti da un muro di Loda (17-21). Sono le difese di Fersino e gli attacchi di Loda e Lanier a tenere la Zanetti agganciata. Sono l’ace di Moretto e il muro di Lanier a portare al -2 (21-23). Herbots conquista e spreca il primo matchball, ma Bonifacio non fa andare oltre (22-25).

 

HANNO DETTO. Eleonora Fersino: “Abbiamo avuto dei buoni momenti e dimostrato di potercela fare, peccato ci sia mancata lucidità in alcune fasi. Novara ha degli ottimi battitori, ma noi avremmo comunque dovuto fare meglio in ricezione”.

 

Zanetti Bergamo-Igor Gorgonzola Novara 0-3 (20-25, 18-25, 22-25)

Zanetti Bergamo: Johnson 4, Enright 8, Dumancic 3, Valentin 2, Loda 8, Moretto 2, Fersino (L); Faraone (L), Lanier 7, Prandi 2, Mio Bertolo 2, Marcon. Allenatore: Turino

Igor Gorgonzola Novara: Herbots 17, Bosetti 13, Chirichella 9, Hancock 7, Bonifacio 6, Smarzek 1, Sansonna (L); Zanette 7, Populini 1, n.e. Napodano (L), Battistoni, Tajé, Washington, Daalderop. Allenatore: Lavarini

Arbitri: Luca Saltalippi e Massimiliano Giardini

Durata Set: 26’, 24’, 30’

Battute Vincenti: Bergamo 4, Novara 7

Battute Sbagliate: Bergamo 7, Novara 12

Muri: Bergamo 5, Novara 10

Errori: Bergamo 14, Novara 22

SHARE

 


In questo articolo si parla di...

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
MACRON Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Gold Sponsor
bpm Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SEAS Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
rentfriends Automotive
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo

Installa l'app del Volley Bergamo: basta un click!
Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.