Zanetti Bergamo-Igor Gorgonzola Novara 1-3

Match Review
news-single
13/01/2019

Spettacolo. Come annunciato. Zanetti e Novara non tradiscono e regalano ai quasi duemila del Pala Agnelli una sfida emozionante.

A dispetto del risultato, che premia l’Igor Gorgonzola per tre set a uno, la Zanetti ha saputo tener testa alla capolista e ha lottato. Su ogni palla.

Le premesse per una serata spettacolare c’erano tutte. C’erano le sfide nelle sfida: quella tra gli opposti Smarzek e Egonu (22 a 21 il conto dei punti personali), quella tra i liberi Sirressi e Sansonna, quella tra miss muro Olivotto e la centrale campione del mondo Veljkovic. E in campo è stato spettacolo, le attese sono state rispettate.

Primo set. Si comincia con un omaggio a Francesca Piccinini: le tifoserie di Bergamo e Novara, unite, rendono onore al capitano che ha regalato incredibili emozioni su entrambi i fronti. A pochi giorni dal suo quarantesimo compleanno, in curva lo striscione a lei dedicato recita: “Da capitano ci hai condotto a ogni traguardo. Per sempre grati Nobiltà e Baluardo”.

Poi in campo scendono Smarzek, Olivotto, Courtney, Tapp, Carraro, Acosta e il libero Sirressi per la Zanetti, Carlini, Chirichella, Piccinini, Bartsch, Veljkovic, Egonu e il libero Sansonna per l’Igor Gorgonzola. E la sfida si accende subito: è l’equilibrio delle forze. Nessun timore referenziale della Zanetti al cospetto della capolista: l’ace di Tapp e il muro di Olivotto per il sorpasso del 14-12 scatenano il primo boato. Novara ribalta con Bartsh al 19-20 e allora cambio di diagonale: dentro Cambi e Mingardi per Carraro e Smarzek. Piccinini timbra il break del 20-22 e Novara va a chiudere portandosi sull’uno a zero.

Secondo set. Riprende la marcia, Novara si spinge subito avanti, ma Smarzek mette sotto pressione le difese ospiti. Mingardi entra in corsa per Acosta, basta pochissimo per spostare gli equilibri e ribaltarli: prima Mingardi e poi il servizio vincente di Olivotto spingono al 22-20. Bartsch risponde a Tapp, poi passa Mali Smarzek ed è 24-22. Dopo un errore rossoblù al servizio, Giulia Carraro con un tocco sotto rete fa 25. E’ 1-1.

Terzo set. La Zanetti sfrutta l’onda dell’entusiasmo e va 8-5, con Megan Courtney arriva 13-9. L’attacco rossoblù non si ferma, prima Mingardi poi Tapp e Smarzek e la Zanetti riesce a tenersi a +2, fino alla lenta risalita di Novara che con Egonu e Veljkovic si affianca al 19-19. Risponde Mingardi, ma Egonu e Bartsch sorpassano. Il break per Novara arriva con un errore rossoblù, Courtney accorcia, ma dopo uno scambio interminabile Carlini conquista la prima palla set che Nizetich ottimizza con un ace. Novara di nuovo avanti.

Quarto set. Egonu e Veljkovic da un lato della rete, Tapp e Smarzek dall’altro e lo spettacolo continua. Cambi entra in regia con la Zanetti sotto 8-10, Acosta rientra per Mingardi sul 11-16, ma Novara continua la sua marcia fino al +7, 14-21. Mingardi rientra sul 16-23 e accorcia ma le risponde un primo tempo di Veljkovic. Mingardi annulla la prima palla match ma Egonu chiude e regala la vittoria a Novara.

HANNO DETTO. Camilla Mingardi: “Abbiamo fatto una buona prestazione perché siamo riuscite a tenere testa alla prima in classifica, una squadra come Novara che ha obiettivi importanti e giocatori molto forti. Abbiamo un po’ mollato nell’ultimo set, abbiamo giocato tre partite in una settimana e sicuramente quello ha inciso. Ci abbiamo provato fino alla fine, ma loro sono state più brave. Ora abbiamo due settimane per lavorare tantissimo, crescere ancora e farci trovare pronte per la gara con Firenze che per noi è importantissima in vista dei play off”

 

Zanetti Bergamo-Igor Gorgonzola Novara 1-3 (21-25, 25-23, 22-25, 18-25)

Zanetti Bergamo: Smarzek 22, Olivotto 5, Courtney 10, Tapp 12, Carraro 1, Acosta 4, Sirressi (L); Cambi, Mingardi 10, Loda, Strunjak, Imperiali. Allenatore: Bertini

Igor Gorgonzola Novara: Carlini 5, Chirichella 13, Piccinini 10, Bartsh 14, Veljkovic 18, Egonu 21, Sansonna (L); Nizetich 1, Zannoni, Camera, Bici 1. N.e. Stufi, Plak,. Allenatore: Barbolini

Arbitri: Matteo Talento e Marco Zingaro

VideoCheck: Katia Grassi

Spettatori: 1.930

Incasso: € 18.578

Durata Set: 23’, 27’, 30’, 22’

Battute Vincenti: Bergamo 3, Novara 6

Battute Sbagliate: Bergamo 10, Novara 10

Muri: Bergamo 6, Novara 13

Errori: Bergamo 15, Novara 22

SHARE

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
bpm Silver Sponsor
Federal Vigilanza Silver Sponsor
GECH GECH Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
Immobiliare 2g Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
SEAS Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo

Installa l'app del Volley Bergamo: basta un click!
Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.