Sirressi è il nuovo libero

Altro
news-single
19/06/2018

Era scritto nel suo destino. Era inevitabile che un giorno Imma Sirressi avrebbe ritrovato Bergamo sulla sua strada: “Ho esordito proprio a Bergamo a 14 anni. Ricordo che a fine partita mi regalarono dei fiori per essere stata tra le più giovani ad esordire in serie A. Allora la Foppapedretti era a livelli altissimi e ricordo che il mio sogno era andare a giocare a Bergamo e ora è arrivato il momento. Sono felicissima e onorata”.

Sulla panchina della Zanetti Bergamo troverà una vecchia conoscenza: “Matteo Bertini, con cui ho lavorato a Santeramo quando faceva parte dello Staff Tecnico. Abbiamo lavorato insieme anche in Nazionale e ho un bellissimo rapporto con lui. Diciamo che è stata una spinta in più verso Bergamo, perché mi ha mostrato molta fiducia, mi ha fatto capire che gli avrebbe fatto piacere lavorare con me.
Avrò l’occasione di conoscerlo ancora meglio nei prossimi mesi, perché da primo allenatore non l’ho mai avuto, però sono sicura che ci divertiremo tanto: avremo l’entusiasmo alle stelle e faremo innamorare i tifosi”.

A Bergamo c’è tanta voglia di tornare in alto…
“Anch’io ho tanta voglia di risalire. Ho voglia di ricominciare anche a livello personale perché negli ultimi due anni, dopo aver vinto tanto a Casalmaggiore, ho avuto delle stagioni un po’ così…
Ho voglia di ripartire da quelle che sono le basi: l’entusiasmo, l’umiltà, la passione. Io vorrei ricominciare da questi punti. E ho scelto Bergamo perché ho visto che sta ripartendo proprio da qui: dai piccoli passi. Perché solo così si può fare un percorso e arrivare a raggiungere degli obiettivi”.

Bergamo da avversaria com’è?
“E’ sempre stato bello giocarci contro. C’è sempre quella tensione per quello che ha rappresentato nella storia della pallavolo, perciò si entra in campo per dare il massimo.
Poi il pubblico e il palazzetto sono sempre molto caldi”.

Imma in campo e fuori: che tipo sei?
“Vesto due abiti: fuori sono molto timida, molto introversa, ci metto un po’ per aprirmi, ma in campo mi sento una tigre. Nel senso che quando gioco mi sento me stessa e indosso un abito in cui mi sento proprio a mio agio e dove metto tanta passione e dedizione. Mi piace questo sport e penso che si veda quanto mi piace”.

Qual è il tocco in più che puoi dare a questa squadra?
“Mi hanno detto in tanti che i bergamaschi sono freddi, ma io non ci credo. Ma se fosse così, io scalderò tutto!
Scherzi a parte, come ho detto prima, voglio portare la mia umiltà, perché io sono così. E la mia intenzione di ricominciare da capo. Ho degli obiettivi in testa che non voglio dire, ma voglio raggiungerli. Voglio arrivare a degli obiettivi importanti.
Insomma, non voglio dire troppo, ma sono sicura che faremo bene.
Partiamo da zero e verrà tutto man mano”.


LA SCHEDA. Imma Sirressi nasce a Santeramo in Colle (BA) il 19 maggio 1990.

Fa il suo esordio in A1 nella stagione 2004|2005 con la maglia di Santeramo. Dopo due stagioni con il club pugliese, fa parte per un’annata del Club Italia e nella stagione 2007|2008, dopo aver vinto il Campionato Europeo Under 19 con la Nazionale italiana di categoria venendo anche premiata come miglior libero, ritorna a Santeramo. Nella stessa stagione fa parte della spedizione della Nazionale che vince la medaglia d’oro alla Grand Champions Cup.

Nel 2009|2010 viene ingaggiata dall’Asystel Novara. Nella stagione seguente torna a giocare in Puglia nel Florens Volley Castellana Grotte e con la Nazionale vince la medaglia d’oro alla Coppa del Mondo.

Nel 2011|2012 passa alla Robur Tiboni Urbino, mentre in quella successiva veste la maglia del Chieri Torino Volley Club. Dal campionato 2013|2014 gioca a Casalmaggiore, club con il quale si aggiudica lo scudetto 2014|2015 e la Supercoppa italiana 2015, trofeo nel quale viene anche premiata come MVP, e la Champions League 2015|2016. Nel 2018 il trasferimento a Bergamo.

Le sue Squadre
2004|2005 Siciliani Santeramo A1
2005|2006 Alfieri Volley Santeramo A1
2006|2007 Club Italia
2007|2009 Tena Santeramo A1
2009|2010 Asystel Asystel A1
2010|2011 Florens Castellana Grotte A1
2011|2012 Chateau d’Ax Urbino A1
2012|2013 Duck Farm Chieri Torino A1
2013|2018 Pomì Casalmaggiore A1
2018|2019 Zanetti Bergamo A1

Le sue Vittorie
Club
Campionato italiano: 1
2014|2015

Supercoppa italiana: 1
2015

Champions League: 1
2015|2016

Nazionale
Campionato Europeo Under 18 2007: medaglia di bronzo
Campionato Europeo Under 19 2008: medaglia d’oro
Grand Champions Cup 2009: medaglia d’oro
Coppa del Mondo 2011: medaglia d’oro

Premi individuali
Campionato Europeo Under 19 2008: Miglior libero
Supercoppa italiana 2015: MVP

foto rubin/lvf

SHARE

 


In questo articolo si parla di...

Immacolata Sirressi
Vai alla scheda dell'atleta

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
GECH GECH Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
ACQUE MINERALI D'ITALIA Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
COOP LOMBARDIA Progetto Scuole
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo