Igor Gorgonzola Novara-Zanetti Bergamo 3-0

Match Review
news-single
04/11/2018

Trasferta proibitiva per la Zanetti Bergamo in casa di Novara. E vittoria delle piemontesi per tre set a zero.

La Igor Gorgonzola, al lavoro nelle ultime settimane per preparare il primo obiettivo stagionale, la finale di Supercoppa che andrà in scena nei prossimi giorni, ha sfruttato una maggiore affinità di squadra, mentre le rossoblù hanno dovuto fare i conti con le difficoltà di affiatamento che la tengono ancora ferma a quota zero dopo i primi turni di Campionato.

La prossima sarà la prima settimana di allenamenti a gruppo completo e senza match infrasettimanali a spezzare il lavoro di coesione.

Primo set. La novità nel sestetto iniziale della Zanetti è la regista Carraro, in campo insieme a Smarzek, Olivotto, Courtney, Tapp, Mingardi e il libero Sirressi. Dall’altra parte della rete, Novara risponde con Carlini, Plak, Chirichella, Piccinini, Veljkovic, Egonu e il libero Sansonna. Le padrone di casa scavano subito una distanza profonda nel vantaggio sulle rossoblù.

Cambi fa il suo ingresso il campo sul 6-16, poco dopo Acosta dà il cambio a Smarzek, ma l’inerzia del set è tutta in direzione Novara: Egonu va a segno 7 volte (2 ace, 1 muro e 4 attacchi), Piccinini 3 e Veljkovic 4. Nella Zanetti, Mingardi mette a terra 4 punti (1 in battuta), 2 per Olivotto (1 a muro), 1 per Courtney e Acosta (ace per entrambe).

Secondo set. Si riparte con Cambi in regia in diagonale con Malwina Smarzek, che mette a segno 2 attacchi e 1 muro punto. Ci prova anche Acosta, dentro per Courtney, ma Novara non è intenzionato a mollare la presa sul match. Entra Strunjak per Tapp, la Zanetti prova a tenersi agganciata, ma Egonu e Plak vanno a chiudere e portano le padrone di casa sul due a zero.

Terzo set. Nuovo sestetto per la Zanetti: Mingardi si sposta in diagonale con Cambi, entra Loda, restano in campo Acosta e la centrale Strunjak insieme a Olivotto. Novara corre subito in avanti e va sul 5-0. Mingardi ferma l’avanzata, ma Novara ricomincia subito a scappare. E va 10-3. Le padrone di casa controllano il set, Mingardi prova a rispondere a Plak e Egonu, Cambi e Olivotto annullano due palle match, ma è Piccinini a chiudere la sfida.

La Zanetti tonerà in campo a Bergamo tra una settimana: domenica 11 novembre alle 17 ospiterà Il Bisonte Firenze.

 

HANNO DETTO. Veljkovic: “Abbiamo giocato molto bene questa sera. Abbiamo iniziato da poco, abbiamo la testa tranquilla e andiamo avanti. Per adesso stiamo bene. Abbiamo una squadra, anche in panchina, molto forte”.

Sansonna: “Sappiamo di essere una squadra forte in attacco, molto alta, e l’organizzazione muro-difesa sono la forza di questa squadra. Possiamo fare qualche errore in meno”.

 

Igor Gorgonzola Novara-Zanetti Bergamo 3-0 (25-12, 25-15, 25-15)

Igor Gorgonzola Novara: Carlini 4, Plak 14, Chirichella 6, Piccinini 8, Veljkovic 11, Egonu 15, Sansonna (L), Nizetich. N.e. Stufi, Camera, Bici, Bartsh, Zannoni (L). Allenatore: Barbolini

Zanetti Bergamo: Smarzek 3, Olivotto 3, Courtney 1, Tapp 2, Carraro, Mingardi 9, Sirressi (L). Cambi 1, Acosta 6, Loda 1, Strunjak 1. N.e. Imperiali. Allenatore: Bertini

Arbitri: Ubaldo Luciani e Davide Prati

Durata Set: 21’, 23’, 22’

Battute Vincenti: Novara 6, Bergamo 2

Battute Sbagliate: Novara 10, Bergamo 6

Muri: Novara 9, Bergamo 4

Errori: Novara 15, Bergamo 16

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
GECH GECH Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
ACQUE MINERALI D'ITALIA Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
COOP LOMBARDIA Progetto Scuole
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo