Carraro è la seconda palleggiatrice

Altro
news-single
19/06/2018

La cabina di regia si completa con Giulia Carraro: la palleggiatrice arriva da Pesaro per fare nuovamente coppia con la collega di reparto Carlotta Cambi e per rimettersi agli ordini di coach Bertini.

Anche il suo è un ritorno: l’alzatrice aveva già vestito il rossoblù nel 2011 nel Settore Giovanile del Volley Bergamo.

“Non mi sarei mai aspettata di tornare – confessa – Sono molto contenta perché è un sogno di bambina giocare nella massima serie a Bergamo”.

Dopo il Settore Giovanile del Volley Bergamo, non sono mancate le esperienze. Anche all’estero.
“Dopo Bergamo, ho sempre puntato alla mia crescita personale e ci sono state esperienze positive e negative, alcune all’estero, e ho affrontato anche un infortunio importante. Tutto questo è diventato un bagaglio determinate per crescere e diventare una giocatrice migliore”.

Sarà semplice ambientarsi, ritrovando lo stesso allenatore e la stessa compagna di reparto della passata stagione.
“Sono molto contenta di ritrovare Bertini come allenatore dopo l’esperienza dello scorso anno. E’ un tecnico che allena molto la tecnica, gli piace molto stare in palestra, come a me, per potermi migliorare ogni giorno. E’ un allenatore con cui c’è sempre stato un buon rapporto, con cui ci si può confrontare per migliorarsi entrambi”.

E ora quali sono gli obiettivi?
“Personalmente spero di crescere ancora come atleta e di poter creare un bel gruppo. Perché si sa che se si sta bene si cresce di più, si lavora meglio e si possono raggiungere risultati inaspettati”.

Come ti ritroveremo?
“Sono un tipo tranquillo fuori dal campo, cerco sempre di trovare il lato buono delle persone e delle situazioni. Mi piace la tranquillità… Dentro il campo invece mi trasformo, sono più determinata, ho sempre voglia di vincere! E come do io il massimo, lo pretendo anche dagli altri”.


LA SCHEDA. Giulia Carraro nasce a Venezia il 25 luglio 1994.

La carriera della palleggiatrice inizia nella stagione 2010|2011 con l’AGS Volley San Donà, in Serie B1. Nella stessa stagione, con la Nazionale Under 18 vince la medaglia d’argento al Campionato Europeo di categoria.
Nel 2011|2012 arriva a Bergamo e partecipa, oltre che ai campionati giovanili, anche a quello di Serie B1; con la Nazionale Under 19 si aggiudica il bronzo al Campionato Europeo di categoria 2012.

Nella stagione 2012|2013 si trasferisce al Volley 2002 Forlì Bologna, in A1; l’anno seguente è in Serie B1 con il Volley Pesaro.

Nel 2014|2015 si trasferisce in Germania, nello Sportclub Potsdam; rientra in Italia per il campionato 2015|2016 con la LJ Volley Modena, in A1.

Per la prima volta è in A2 nella stagione 2016|2017 con la Pallavolo Hermaea di Olbia, mentre nella stagione successiva è in A1, nuovamente al Volley Pesaro. Nel 2018 il ritorno a Bergamo.

Le sue Squadre
2010|2011 Service Med San Donà B1
2011|2012 Volley Bergamo B1
2012|2013 Volley 2002 Forlì Bologna A1
2013|2014 Volley Pesaro B1
2014|2015 SC Potsdam (Ger)
2015|2016 LJ Modena A1
2016|2017 Entu Olbia A2
2017|2018 MyCicero Pesaro A1
2018|2019 Zanetti Bergamo A1

Le sue Vittorie
Nazionale
Campionato Europeo Under 18 2011: medaglia d’argento
Campionato europeo Under 19 2012: medaglia di bronzo

foto rubin/lvf

SHARE

 


In questo articolo si parla di...

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
GECH GECH Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
ACQUE MINERALI D'ITALIA Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
COOP LOMBARDIA Progetto Scuole
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo