Bosca S.Bernardo Cuneo-Zanetti Bergamo 1-3

Match Review
news-single
18/11/2020

Ed ecco anche la vittoria lontano da casa. Che arriva al termine di un match imprevedibile, incerto, una lotta continua con scatti, rincorse e ribaltoni. E alla fine ecco la Zanetti che trionfa.

Arrivano 3 punti lontano da Bergamo che valgono 10 punti in classifica e che mettono in mostra tanti spunti: Fersino è protagonista in ricezione (81%) e in difesa, Moretto firma 5 muri punto, Valentin torna titolare dopo l’infortunio e riprende in mano la regia (per lei 2 ace più 4 punti), Loda timbra 20 attacchi, Lanier 19, Enright 13 e Dumancic 12. Insomma, tutte protagoniste. E il cuore della sfida resta racchiuso nel terzo set, durato 43 minuti e strappato con forza dalla Zanetti con il punteggio di 32-30 quando, dopo aver condotto a lungo, non si è lasciata intimorire dalla rimonta della padrone di casa e ha fatto suo il parziale che ha spostato gli equilibri verso Bergamo.

 

LA GARA. Si comincia con la diagonale Valentin-Lanier, con Loda ed Enright laterali, Moretto e Dumancic al centro e Fersino libero. Cuneo ha l’ex Signorile al palleggio opposta a Bici, in banda Degradi e Ungureanu, al centro Zakchaiou e Candi e il libero Zannoni.

Primo set targato Lanier e in rimonta: sotto 20-17, la Zanetti risale, affianca, sorpassa con l’opposto americano e va a chiudere 22-25.

Cuneo cambia marcia, la Zanetti mantiene l’assetto, le piemontesi vanno in fuga, 17-11. 19-13 ed entrano in campo Prandi e Johnson, ma l’inerzia del set non cambia e Cuneo si porta in parità (25-17).

La Zanetti cerca subito la fuga e si spinge sul 2-5. L’ace di Lanier porta a +4 (5-9) e con il turno di battuta di Dumancic è 7-13. Loda stacca con l’8-15 ed è un crescendo rossoblù, ma succede l’imprevedibile e Bergamo prova a resistere alla carica di Cuneo che si porta a -1, annulla una palla set, si affianca 24-24. Ed inizia una girandola di emozioni e di palle set su entrambi i fronti che si chiude con il 30-32 della Zanetti.

Bergamo riparte scavando un vantaggio di +4 e prova ad amministrarlo con Valentin a innescare Lanier, Loda e Enright fino al 10-14. Cuneo cerca di riaccendere il match, accorcia, le rossoblù tengono il 13-17, ma ancora le piemontesi si rialzano (17-18). La Zanetti riesce a riportarsi a +3, 20-23, il muro di Moretto porta il match point e Loda chiude: 21-25.

 

HANNO DETTO. Natalia Valentin: “Abbiamo iniziato a essere squadra e stiamo crescendo. Ma dobbiamo continuare a migliorare e lavorare di settimana in settimana per lasciarci alle spalle gli infortuni delle ultime settimane e trovare continuità”.

 

Bosca San Bernardo Cuneo-Zanetti Bergamo 1-3 (22-25, 25-17, 30-32, 21-25)

Bosca S.Bernardo Cuneo: Bici 3, Degradi 22, Candi 9, Signorile 2, Zakchaiou 17, Ungureanu 16, Zannoni (L); Turco, Giovannini 4, Strantzali 2, Fava, n.e. Stijepic, Gay. Allenatore: Pistola

Zanetti Bergamo: Enright 13, Dumancic 12, Valentin 6, Lanier 19, Loda 20, Moretto 7, Fersino (L); Marcon, Johnson 1, Prandi, n.e. Faraone, Mio Bertolo. Allenatore: Turino

Arbitri: Alessandro Rossi e Angelo Santoro

Durata Set: 29’, 28’, 43’, 31’

Battute Vincenti: Cuneo 1, Bergamo 3

Battute Sbagliate: Cuneo 8, Bergamo 9

Muri: Cuneo 11, Bergamo 9

Errori: Cuneo 21, Bergamo 23

SHARE

 


In questo articolo si parla di...

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
MACRON Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Gold Sponsor
bpm Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SEAS Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
rentfriends Automotive
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo

Installa l'app del Volley Bergamo: basta un click!
Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.