Bertini: "Sabato ci serve il pubblico di Bergamo"

Intervista
news-single
07/02/2019

Quanto è importante il match con Brescia? Ce lo spiega il tecnico della Zanetti, Matteo Bertini, alla vigila della sfida in programma sul palcoscenico del Pala Agnelli, sabato alle 20.30.

“Tanto. Per la classifica e per centrare il nostro obiettivo stagionale che sono i Play Off. Quello di sabato è uno scontro diretto molto importante per cercare di risalire ancora di più e per prendere sempre più convinzione dei nostri mezzi”.

Si ripropone lo stesso obiettivo della vigilia della gara con Firenze. Che cosa bisognerà cambiare per ottenere un risultato diverso?

“L’approccio alla partita. Dobbiamo cercare di tirare fuori il massimo da subito. A Firenze non ci siamo riusciti, lo abbiamo fatto durante la gara, invece sabato sarà importante partire con il piede giusto subito, cercando di imporre il nostro gioco e le nostre caratteristiche e provando a fermare il più possibile i loro attaccanti che stanno facendo molto bene.

Sarà una partita difficile perché loro sono una squadra che difende tantissimo, bisognerà avere tanta pazienza”.

Vi conoscete bene, sono state tante le amichevoli con Brescia dal precampionato a oggi. Cosa dovrete fare per non essere scontati?

“Le amichevoli contano abbastanza poco, nel senso che sono partite senza i tre punti in gioco e molto dipende da come le si approccia. Loro conoscono i nostri pregi e i nostri difetti e noi lo stesso di loro, dovremo essere bravi a capire da subito come avranno preparato questa gara che è diversa anche rispetto a quella dell’andata, perché arriva in un momento diverso per entrambe le squadre. Cercheremo di guardare quello che abbiamo fatto di buono con loro, sapendo però che non sarà né come le amichevoli né come all’andata, perché sarà totalmente diverso”.

Brescia, neo promossa, è stata finora una delle rivelazioni del Campionato, con vittorie sorprendenti su Novara e Conegliano. Qual è il punto di forza?

“La coesione, il gioco di squadra. Non hanno una super stella, ma giocano insieme per l’obiettivo finale. Abbastanza spensierate, perché credo che il loro obiettivo primario fosse la salvezza che a questo punto mi pare già centrata.

Uno dei punti di forza è sicuramente, oltre al gioco di squadra, il muro e difesa. Anche in battuta fanno bene.

Sarà importante avere pazienza con loro, non perdere la testa perché ci saranno tante azioni lunghe”.

Qualcuno da fermare in particolare?

“No. Giocano con tutti gli attaccanti: tutti i laterali giocano molti palloni, tutte entrano nel sistema di gioco. Sarà importate fare la scelta giusta al momento giusto. Durante questo tipo di partite, finora, si è visto che per loro si è accesa una giocatrice in particolare, a turno. Sarà importante capire chi sarà e come fermarla”.

Il pubblico è atteso ad essere protagonista, sabato sera.

“Bergamo non ha mai deluso. I nostri tifosi ci servono molto, soprattutto per l’approccio iniziale, per creare un clima infuocato. Ci servono Bergamo e la Nobiltà, perché ci spingano a fare il massimo sostenendoci come hanno fatto finora. Perché questa sarà una partita, anche a livello emotivo, importante”.

PREVENDITA. La prevendita dei biglietti è attiva sul Circuito MidaTicket.

I biglietti saranno disponibili on line fino alle 15.30 di sabato. Dalle 19 vendita diretta nella Biglietteria del Pala Agnelli.

 

SAMSUNG VOLLEY CUP A1
IL PROSSIMO TURNO

sabato 9 febbraio, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Zanetti Bergamo - Banca Valsabbina Millenium Brescia
domenica 10 febbraio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Lardini Filottrano - Igor Gorgonzola Novara
èpiù Pomì Casalmaggiore - Savino Del Bene Scandicci
Imoco Volley Conegliano - Reale Mutua Fenera Chieri
Il Bisonte Firenze - Unet E-Work Busto Arsizio
Saugella Team Monza - Bosca S.Bernardo Cuneo
Riposa: Club Italia Crai


LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano* 40; Igor Gorgonzola Novara 40; Savino Del Bene Scandicci* 39; Unet E-Work Busto Arsizio* 32; Saugella Team Monza 32; èpiù Pomì Casalmaggiore 29; Il Bisonte Firenze 26; Banca Valsabbina Millenium Brescia 24; Bosca San Bernardo Cuneo* 23; Zanetti Bergamo 21; Lardini Filottrano* 11; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai 2.
* una partita in meno

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
bpm Silver Sponsor
Federal Vigilanza Silver Sponsor
GECH GECH Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
Immobiliare 2g Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
SEAS Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo

Installa l'app del Volley Bergamo: basta un click!
Tocca l'icona e poi Aggiungi a Home.