Bertini: "La nostra arma in più? La squadra"

Intervista
news-single
05/12/2018

La Zanetti continua a sorridere: dopo la terza vittoria consecutiva, Bergamo continua a risalire la classifica. E coach Matteo Bertini prova a raccontare quali sensazioni ha provato al termine della vittoria su Filottrano.

“Abbiamo giocato in maniera più fluida, soprattutto nel cambio palla e nello sviluppo del gioco. Si è visto il lavoro che facciamo in allenamento. Questa è stata la prima sensazione. L’altra è quella di un periodo in cui stiamo facendo bene: stiamo funzionando meglio come squadra, stiamo facendo dei passi avanti e questo è quello che mi interessava di più in questo periodo in cui riusciamo ad allenarci per tutta una settimana senza gare infrasettimanali”.

Che cosa invece non ti è piaciuto?

Possiamo difendere di più e soprattutto dobbiamo evitare i piccoli black out che abbiamo. Ne abbiamo avuto uno impostante alla fine del terzo set con Filottrano che non ci ha permesso di chiudere subito una partita che si era messa sui binari giusti. Abbiamo ancora qualche piccola incertezza e dobbiamo imparare a reagire proprio in quei momenti”.

In che modo potete dare fastidio a tutti? Con quale arma?

“L’arma in più? E’ la squadra stessa. Tutti dobbiamo giocare al 120% e tutti dobbiamo giocare da squadra. Non è un giocatore che deve fare la differenza, ma è la squadra stessa che deve farla.

Dobbiamo essere continui e tenere il livello di gioco sempre molto alto. Non possiamo mai permetterci di abbassare la testa e pensare che le cose siano semplici. Dobbiamo essere sempre attenti e migliorare ancora su tutti i fondamentali: domenica a tratti siamo stati molto belli, a tratti invece un po’ imprecisi”.

Ora Chieri e Club Italia prima del turno di riposo e prima della volata finale per chiudere il girone di andata. Quali sono le aspettative?

“Mi piace guardare gara dopo gara. Ci siamo dati questo obiettivo nel periodo in cui non riuscivamo ad esprimerci e questo deve rimanere nella nostra testa. Partita dopo partita senza andare a pensare a lungo termine. Quindi ora l’obiettivo è Chieri e in questa partita dobbiamo ancora crescere in quelle piccole cose che dicevo prima: continuità e difesa”.

Dopo la vittoria anche Malwina Smarzek ha ritrovato il sorriso: “Mi sento davvero meglio. Ho iniziato male a Bergamo ed ero molto triste e arrabbiata perché sono venuta qui per farvi vedere come so giocare. Ma è stato difficile per me, più di quanto mi aspettassi. Ho spinto e lavorato molto in allenamento, ma avevo bisogno di tempo. Perché il Campionato italiano è davvero difficile. E io avevo bisogno di giocare con la mente libera”.

Che cosa è cambiato nelle ultime settimane?

“Rispetto alle prime gare, è cambiato l’affiatamento con Cambi. Ero abituata a giocare una palla differente, quella che giochiamo ora è molto veloce ed è molto difficile trovare l’affinità per questo tipo di gioco con il palleggiatore.

Quando Cambi è arrivata a Bergamo abbiamo avuto solo tre giorni per lavorare insieme e non abbiamo provato e trovato la palla giusta.

Anche la mia mente è più libera. All’inizio tutti mi dicevano che dovevo essere felice, tranquilla, che dovevo sorridere. Tutti sono stati molto gentili e hanno avuto molte attenzioni per me, ma io sentivo troppa pressione. Con Filottrano ho giocato libera e penso che tutti abbiano visto che ero meno nervosa. E per questo devo ringraziare la squadra: tutti hanno cercato di aiutarmi in questo periodo”.

LA CLASSIFICA
Igor Gorgonzola Novara 23; Imoco Volley Conegliano* 18; Savino Del Bene Scandicci* 17; Unet E-Work Busto Arsizio* 17; Pomì Casalmaggiore 17; Banca Valsabbina Millenium Brescia* 11; Saugella Team Monza 11; Il Bisonte Firenze 9; Zanetti Bergamo 9; Bosca San Bernardo Cuneo* 8; Lardini Filottrano* 3; Club Italia Crai* 1; Reale Mutua Fenera Chieri* 0.
* una partita in meno

IL PROSSIMO TURNO
sabato 8 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Lardini Filottrano - Bosca S.Bernardo Cuneo
domenica 9 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci - Imoco Volley Conegliano
Banca Valsabbina Millenium Brescia - Unet E-Work Busto Arsizio
Reale Mutua Fenera Chieri - Zanetti Bergamo
Club Italia Crai - Il Bisonte Firenze
lunedì 10 dicembre, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Saugella Team Monza - Pomì Casalmaggiore
Riposa: Igor Gorgonzola Novara

 

foto rubin/lvf

SHARE

 


In questo articolo si parla di...

Sponsor / Partner

ZANETTI Main Sponsor
ADIDAS Sponsor Tecnico
FOPPAPEDRETTI Gold Sponsor
GECH GECH Gold Sponsor
LEGAMI Gold Sponsor
WUBER F.LLI BERETTA Gold Sponsor
ACQUE MINERALI D'ITALIA Silver Sponsor
HABILITA Silver Sponsor
IMETEC Silver Sponsor
INDUSTRIA CHIMICA PANZERI SRL Silver Sponsor
MCS EDILIZIA Silver Sponsor
OSTILIO MOBILI SPA Silver Sponsor
SUARDI STRADE Silver Sponsor
VIVA LA MAMMA F.LLI BERETTA Silver Sponsor
COOP LOMBARDIA Progetto Scuole
AUTOTORINO SPA Fornitore e auto ufficiale
Vedi l'elenco completo Diventa sponsor

Iscriviti alla Newsletter del Volley Bergamo