La missione affidata alla Foppapedretti per domenica è di quelle che infiammano il PalaNorda: vincere quattro set senza concedere nulla alle avversarie.

Per continuare a difendere la Coppa Italia, le rossoblù dovranno ribaltare le sorti dei Quarti di Finale: Scandicci ha fatto valere il fattore campo nel match di andata, la Foppapedretti dovrà fare altrettanto. Con uno scatto in più: oltre a portare la gara sul tre a zero, sarà necessario vincere anche il set di spareggio.
Solo in questo modo, solo compiendo un’autentica impresa, le rossoblù potranno continuare a far sognare i propri tifosi.

L’appuntamento è per domenica alle 17 al PalaNorda, dove non basteranno le dodici rossoblù, sarà indispensabile la presenza dell’autentico cuore della Foppapedretti, il suo pubblico. Quello che rende incandescenti le tribune e il campo. Quello che, come nessun altro, sa spostare gli equilibri di una sfida. Lo insegna la storia del Volley Bergamo.

LE GARE DI ANDATA. Un solo set divide Modena, Scandicci e Conegliano dalla Final Four di Coppa Italia: nelle gare del girone di andata dei quarti di finale, infatti, queste tre squadre hanno battuto le rispettive avversarie con il netto risultato di 3-0, mentre l’Igor Gorgonzola Novara ha confermato, seppur al tie-break, il successo ottenuto nell’ultima giornata di campionato contro la Unet Yamamay Busto Arsizio.
Sorprende il rotondo successo della LiuJo Nordmeccanica Modena che, da ultima qualificata al tabellone di Coppa Italia, ha sconfitto le Campionesse d’Inverno della Pomì Casalmaggiore, mentre la Savino del Bene Scandicci ha avuto la meglio sulla Foppapedretti Bergamo. L’unica formazione che ha fatto valere la gerarchia della classifica di Serie A1, oltre alla già citata Novara, è stata l’Imoco Volley Conegliano, impegnata nel match contro il Sudtirol Bolzano.
Domenica alle ore 17 andranno in scena le decisive sfide di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia: tutte queste partite saranno trasmesse in live streaming esclusivo su LVF TV, la web tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

LA PREVENDITA. La prevendita dei biglietti Interi, Ridotti, di Tribuna Numerata e Centrale sarà on line su MIDA Ticket fino a 5 ore prima dell’inizio del match di ritorno, domenica al PalaNorda.
L’acquisto on line garantisce l’accesso diretto alle tribune, saltando la coda in biglietteria…

COME SEGUIRE IL MATCH. Diretta streaming per gli abbonati a www.lvftv.com, aggiornamenti in tempo reale punto dopo punto su www.volleybergamo.it. Collegamenti in diretta su Radio 2.0 con gli inviati sul campo.
Lunedì alle 21.30 la differita su BG24 (canale 198 del digitale terrestre).

LA FORMULA. Ai quarti di finale partecipano le squadre classificate dalla 1^ alla 8^ posizione del girone di andata della Regular Season. Gli abbinamenti sono effettuati in base alla classifica del girone di andata. Si disputano gare di andata e ritorno, con eventuale set di spareggio sul campo della migliore classificata in caso di identico quoziente set. La gara di andata si gioca in casa della squadra peggio classificata. Le quattro vincenti si qualificano alla Final Four. L’abbinamento delle gare di semifinale sarà effettuato secondo il tabellone dei quarti di finale (vincente 1^-8^ vs vincente 4^-5^, vincente 2^-7^ vs vincente 3^-6^). La Final Four si disputerà il 4-5 marzo in sede da definire.

I RISULTATI E IL PROGRAMMA GARE
ANDATA
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Pomì Casalmaggiore 3-0 (25-18, 25-22, 25-16)
Savino Del Bene Scandicci – Foppapedretti Bergamo 3-0 (25-16, 25-22, 26-24)
Sudtirol Bolzano – Imoco Volley Conegliano 0-3 (23-25, 22-25, 26-28)
Unet Yamamay Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara 2-3 (23-25, 17-25, 25-23, 25-15, 9-15)

RITORNO
domenica 8 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Pomì Casalmaggiore – Liu Jo Nordmeccanica Modena
ARBITRI: Venturi-Simbari  ADDETTO VIDEO CHECK: Spartà
Foppapedretti Bergamo – Savino Del Bene Scandicci
ARBITRI: Zanussi-Zingaro  ADDETTO VIDEO CHECK: Conti
Imoco Volley Conegliano – Sudtirol Bolzano
ARBITRI: Luciani-Rolla  ADDETTO VIDEO CHECK: Cecconato
Igor Gorgonzola Novara – Unet Yamamay Busto Arsizio
ARBITRI: Cappello-Zucca  ADDETTO VIDEO CHECK: Cisarò