Ecco Rossella Olivotto. L’ufficialità arriva nel corso della conferenza stampa ospitata da uno dei Partner ufficiali del Volley Bergamo: la Pasticceria Bonati a Paladina, dove la centrale azzurra si è ritagliata un pomeriggio a tinte rossoblù tra un allenamento e l’altro con la Nazionale italiana che sta preparando la spedizione azzurra ai Giochi del Mediterraneo.

“Sono felicissima di essere a Bergamo – ha raccontato – Questa è una Società importante che ha scritto la storia della pallavolo italiana e per me giocare con questa maglia è motivo di grande orgoglio. Ho sempre sentito parlare molto bene della realtà di Bergamo e sono sicura che sarà il posto giusto dove crescere e fare un ulteriore salto di qualità. E sono sicura anche che sarà una grande stagione quella della Zanetti Bergamo”.

le immagini della conferenza stampa

La centrale reduce da un’annata esaltante con la maglia di Pesaro si presenta: “Sono una ragazza semplice e solare ma anche molto testarda. Mi piace fissarmi sempre nuovi obiettivi e sono molto esigente con me stessa. In campo mi piace aiutare sempre le compagne e non mi spaventa prendermi responsabilità”.

E si pone i primi obiettivi: “Mi aspetto una grande stagione. La squadra che sta allestendo la Società è molto competitiva. Il campionato avrà un livello molto alto, ma sono sicura che noi ci toglieremo tante soddisfazioni.

Questa nuova avventura è di grande stimolo per me: ho molta voglia di fare bene e di vincere. Cercherò di ripagare al meglio la fiducia dell’allenatore e della dirigenza”.

Prima, però, un’estate con la maglia della Nazionale italiana, con qui ha disputato due tappe della Volleyball Nations League e con cui ora è al lavoro, aggregata al gruppo che prepara la partecipazione ai Giochi del Mediterraneo: “La chiamata in Nazionale è stata il coronamento di una bellissima stagione vissuta a Pesaro. È sicuramente un’esperienza unica che mi sta permettendo di confrontarmi con le più forti giocatrici al mondo e, nonostante sia molto impegnativa e con dei ritmi frenetici, è molto stimolante e sta arricchendo molto il mio bagaglio tecnico”.

E poi la Zanetti Bergamo con coach Bertini: “Questo sarà il terzo anno che lavorerò con Matteo. Lo stimo molto sia come allenatore che come persona. C’è un bellissimo rapporto tra noi e in questi anni mi ha aiutata a crescere tanto. È un allenatore carismatico a cui piace instaurare subito un rapporto di reciproca fiducia con le giocatrici. Sono davvero felice di continuare a lavorare con lui”.


LA SCHEDA. Rossella Olivotto nasce a Trento il 27 aprile 1991.

La sua carriera inizia nella stagione 2007|2008, in Serie B2, con la Trentino Rosa con cui conquista la promozione in B1, categoria dove giocherà per le due stagioni successive.

Nell’annata 2010|2011 fa il suo esordio in A1 con Pesaro vincendo la Supercoppa italiana; nella stagione 2011|2012 passa a Casalmaggiore, in A2, e conquista la promozione in A1 al termine del campionato 2012|13.

Nella stagione 2014|15 viene ingaggiata dalla neopromossa Montichiari, per poi fare ritorno a Casalmaggiore nel 2015|2016, quando vince la Supercoppa italiana e la Champions League.

Nel 2016|2017 veste la maglia del Volley Pesaro, in Serie A2, e conquista prima la promozione e poi la qualificazione ai Play Off Scudetto nel 2017|2018. Nel 2018 il trasferimento a Bergamo.

Le sue Squadre
2007|2008    Trentino Volley Rosa    B2
2008|2010    Trentino Volley Rosa    B1
2010|2011    Scavolini Pesaro    A1
2011|2013    Pomì Casalmaggiore    A2
2013|2014    Pomì Casalmaggiore    A1
2014|2015    Metalleghe Montichiari    A1
2015|2016    Pomì Casalmaggiore    A1
2016|2017    MyCicero Pesaro    A2
2017|2018    MyCicero Pesaro    A1
2018|2019    Zanetti Bergamo    A1

Le sue Vittorie
Supercoppa italiana: 2
2010
2015

Champions League: 1
2015|2016

foto rubin/lvf