La vittoria strappata a Pesaro è ancora negli occhi del pubblico del PalaNorda. Che si coccolerà le emozioni del successo per due settimane. Questo il tempo necessario per rivedere in campo la Foppapedretti Bergamo che tornerà in scena domenica 25 febbraio per affrontare di nuovo un’avversaria marchigiana, la Lardini Filottrano.

“Abbiamo due settimane per preparare la trasferta di Filottrano – ha spiegato capitan Paggi ai microfoni di lvftv al termine del match con Pesaro – saranno due settimane toste, soprattutto a livello mentale. E comunque giocare fuori casa, senza il nostro pubblico, è sempre un po’ difficile. So che loro ci seguiranno e andremo là ovviamente per vincere e per dare il massimo”.

Mettendo in campo la stessa intensità e la stessa lucidità mostrata proprio nella sfida con Pesaro: “Sapevamo di avere di fronte una squadra che avrebbe lottato su tutti i palloni – continua Paola Paggi – Noi arrivavamo da una sconfitta brutta e forse questa è stata un po’ la chiave per giocare al 100% con una grossa grinta e determinazione.
Noi ora vogliamo ovviamente distanziare il più possibile quella zona che non vogliamo vedere neanche in lontananza. Poi c’è la possibilità dei Play Off, però dobbiamo giocare altre tre partite di altissimo livello facendo molti punti. Quindi pensiamo una partita alla volta: lavorando così, secondo me, qualcosa di meglio riusciremo a fare”.

Anche gli ex di turno e avversari di giornata avevano riconosciuto alla Foppapedretti i meriti della vittoria. A cominciare dalla centrale Freya Aelbrecht: “E’ sempre bello tornare a Bergamo e sono stata un po’ emozionata perché giocare qua è il top.
Peccato perché per noi non è andata bene, loro hanno giocato con tanta fiducia e come una squadra. Era un’altra squadra rispetto a quella dell’andata, hanno preso tutto in difesa. Malinov è una palleggiatrice di alto livello, gioca veloce, con Popovic e Sylla, ed è sempre difficile da leggere”.

“Abbiamo perso tante piccole opportunità nel corso della partita e siamo state poco incisive con il fondamentale dell’attacco – ha aggiunto Matteo Bertini, coach di Pesaro, a fine match –. Non stiamo più spingendo come a inizio stagione e, soprattutto in trasferta facciamo fatica. Calo mentale? Può essere dopo un campionato esaltante e sopra le righe come il nostro: adesso però che l’obiettivo salvezza è raggiunto sarebbe un gran peccato non centrare i play off. Dopo la pausa, cercheremo di ripartire dalle nostre certezze provando qualche soluzione diversa in attacco”.

Le rossoblù spingeranno ancora di più, nei prossimi giorni, e aumenteranno l’intensità della preparazione atletica, sfruttando la domenica di sosta, in cui il Campionato darà spazio alla Final Four di Coppa Italia. Alla ripresa dei giochi, si dovrà pensare ad amministrare i tre punti di vantaggio per tenersi lontani dalla zona bollente della retrocessione e lanciare lo sguardo verso l’ottava posizione, lontana solo due punti, occupata ora da Firenze e Casalmaggiore.

Qui il programma degli allenamenti delle rossoblù

Qui la photogallery di Foppapedretti-Pesaro

 

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP
I RISULTATI DELLA DICIANNOVESIMA GIORNATA
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Imoco Volley Conegliano 2-3 (26-24, 10-25, 25-22, 19-25, 13-15)
Pomì Casalmaggiore – Igor Gorgonzola Novara 3-1 (25-23, 30-28, 15-25, 25-22)
Saugella Team Monza – Lardini Filottrano 3-1 (25-9, 18-25, 25-22, 25-23)
Unet E-Work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze 3-1 (25-16, 25-22, 20-25, 25-18)
Foppapedretti Bergamo – myCicero Volley Pesaro 3-0 (25-19, 26-24, 25-23)
Savino Del Bene Scandicci – SAB Volley Legnano 3-0 (25-14, 25-13, 25-17)

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 49; Igor Gorgonzola Novara 43; Savino Del Bene Scandicci 42; Unet E-Work Busto Arsizio 35; Saugella Team Monza 33; Liu Jo Nordmeccanica Modena 30; myCicero Volley Pesaro 26; Il Bisonte Firenze 20; Pomì Casalmaggiore 20; Foppapedretti Bergamo 18; Sab Volley Legnano 15; Lardini Filottrano 11.

IL PROSSIMO TURNO
sabato 24 febbraio, ore 20.30
Igor Gorgonzola Novara – Saugella Team Monza
domenica 25 febbraio, ore 17.00
Lardini Filottrano – Foppapedretti Bergamo
Il Bisonte Firenze – Liu Jo Nordmeccanica Modena
Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Scandicci
myCicero Volley Pesaro – Unet E-Work Busto Arsizio
Pomì Casalmaggiore – SAB Volley Legnano

foto Valeria Rossato