A Valladolid, in Spagna, Valeria Battista ha vissuto un nuovo trionfo in maglia azzurra. Ma non è stata la sola rossoblù a vestire l’azzurro e a vincere nel week end. Ecco come è andata…

ORO AL WEVZA PER BATTISTA. La Nazionale italiana Under 18 si è imposta 3-0 (25-22, 25-22, 25-23) contro l’Olanda nella Finale del Torneo Wevza 2017 disputato a Valladolid, in Spagna. Le ragazze di Marco Mencarelli hanno così vinto la competizione europea dedicata alle giovani promesse della pallavolo continentale.
Le olandesi hanno provato a sorprendere le italiane, ma non sono riuscite a ostacolare la migliore strategia della formazione azzurra che ha dimostrato tutto il suo valore soprattutto nei finali di parziali. Nel complesso l’Italia è stata superiore in ricezione (50% positiva 30 perfetta contro il 34% e 19% delle orange), in attacco (37% contro il 25%), mentre le ragazze olandesi hanno realizzato più punti a muro (13 a 12).
Il gruppo sarà ora  impegnato nei Campionati Mondiali Under 18 in programma a Rosario e Santa Fè, Argentina, dal 18 al 27 agosto.

SYLLA E MALINOV AL GRAND PRIX. Si è concluso il secondo week end di gare del World Grand Prix 2017, con la nazionale azzurra di Davide Mazzanti che è stata una delle assolute protagoniste. L’Italia ha infatti raccolto 3 vittorie (8 punti) grazie alle quali è salita in quarta posizione nella classifica generale, che decreterà le cinque squadre qualificate (oltre la Cina) alla Final Six di Nanchino. Identico il bottino ottenuto dall’Olanda nella Pool F, le vicecampionesse europee con il successo sulla Russia hanno raggiunto in vetta alla graduatoria la Serbia di Popovic e Malagurski. Proprio la formazione balcanica si è aggiudicata la Pool D, incassando il primo ko del torneo dal Brasile, ma battendo Giappone e Thailandia. I risultati più sorprendenti li ha fatti registrare il Brasile, che dopo il netto successo sulle serbe è capitolato contro le due squadre asiatiche ed ora si trova in settima posizione. La qualificazione per le Finali si deciderà nel prossimo questo week end, quando sono in programma gli ultimi gironi della fase preliminare: Pool G (Cuiaba, Brasile), Pool H (Bangkok, Thailandia) e Pool L (Hong Kong).

BOLDINI AI MONDIALI UNDER 20. Nel Mondiale under 20 femminile (a Boca del Rio, Messico) è arrivato il primo successo per la Nazionale italiana di Luca Cristofani che ha battuto l’Argentina 3-0 (28-26, 25-21, 25-19). Dopo un primo set combattuto, le azzurrine hanno imposto il proprio gioco alle sudamericane che non sono più state in grado di replicare.
L’Italia ha così chiuso al terzo posto la Pool D, dietro a Giappone e Turchia, e ora sarà impegnata nei gironi che classificano dal 9° al 16° posto.